domenica 24 settembre 2017
 

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

HOMECRONACAPOLITICAECONOMIACULTURA&SPETTACOLISPORTL'ALTRO PREMIOFOTOTECA REDAZIONECONTATTI
CULTURA

InURBEM, una mostra d’autore
per celebrare la Pietà a Roma



17/05/2017   Gli scatti di Vincenzo Bisceglie saranno inaugurati domenica 21 maggio, ore 18, museo Diocesano


È passato un anno. Un anno da quel giorno di luce ed emozioni, un ricordo impresso nella memoria e nell'animo di molti.
Con il pellegrinaggio del simulacro della Pietà a Roma, la data del 22 maggio 2016 è ormai entrata nella storia di una collettività, della città e soprattutto dell'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero.
Per celebrare quel momento domenica 21 maggio, alle ore 18:00 presso il Museo Diocesano di Molfetta, sarà inaugurata la mostra inURBEM, la prima mostra fotografica personale di Vincenzo Bisceglie. Una selezione di scatti inediti, di chi quel momento lo ha vissuto intensamente, sotto il sole accecante e gli occhi pieni di bellezza.
La mostra si inserisce nella cornice del più ampio evento “Con fede e devozione” ideato e organizzato dall’amministrazione dell’Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero, che culminerà con la proiezione di un film documentario.
È proprio nel titolo della mostra che si realizza il senso di quel viaggio, di quell'avvicinamento alla Città Eterna e poi l'entrata nel cuore della cristianità, nella Basilica di San Pietro dal portone principale, un onore riservato a pochi.
Una mostra di scatti in cui emerge chiaramente la visione dell'autore, il suo stile che è la sua firma, la volontà di cogliere l'essenza dei momenti, dei gesti umani e gli istanti di fede.
Una mostra che vede la luce grazie all'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero, al circuito VivaNetwork, alla testata giornalistica L'altra Molfetta e al Museo Diocesano di Molfetta.



BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Vincenzo Bisceglie, nasce a Molfetta il 21 giugno 1985, dal padre Alfonso, fotografo che tra gli anni 70 e 90 ha visto riconoscersi premi nazionali ed internazionali per le sue competenze artistiche e fotografiche – tra cui due riconoscimenti dal Ministero dei Beni Culturali come miglior fotografo reportagista e naturalista della Puglia – e la madre Margherita artista modesta e riservata. Fin da piccolo Vincenzo esprime la necessità di comunicare con le immagini. Nel 2010 realizza un’opera multimediale sulla storia ufficiale sul santo patrono della città di Trani “San Nicola il Pellegrino”, lavorando a stretto contatto con il già Vicario Generale della Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie. Nel 2012 realizza per l’associazione di promozione turistica “Opera” assieme alle Regione Puglia gli spot “Settimana Santa in Puglia” e “Patroni di Puglia” per la promozione dei riti quaresimali e le feste patronali pugliesi in particolare nelle fiere di settore. Nel 2014 dirige il suo primo corto “MiCallCenter: la vera storia dei lavoratori italiani”, selezionato in molteplici festival internazionali e proiettato nella serata di premiazione finale come “opera fuori concorso” al festival SEECS Short Film Festival”. Nel 2015 la sua foto intitolata “Neve” viene selezionata ufficialmente dalla rivista “Focus” nell’ambito del concorso “iFocus”, per la migliore fotografia naturalistica del secondo semestre 2015. Nello stesso anno realizza per l’Associazione Imprenditori dell’Area Industriale Molfetta lo spot “Molfetta Export” nell’ambito dell’omonimo progetto di promozione delle eccellenze industriali del territorio in tutto il mondo. Inizia, poi, la collaborazione con la Maestra di danza contemporanea Paola Scoppettuolo (miglior coreografa Italiana per la danza contemporanea 2016, premio “Aurel Millos XVI ed”) di Roma, dirigendo le riprese video e montaggi dei suoi lavori teatrali e ricevendo critiche fortemente positive da esperti di spicco del settore. Sempre nel 2015, realizza il corto “The Window” con Enrico Spadavecchia, sposando la tecnica di ripresa in stop-motion, ricevendo molteplici menzioni ufficiali in diversi festival internazionali fino a fondare la “VinBis.com Video Production” ditta di produzione fotografica e videografica che opera in tutto il territorio nazionale. Nel 2016 realizza con il fratello Fabio Bisceglie, il cortometraggio “Alters” affrontando un tema sensibile quale la malattia mentale (opera in fase di elaborazione finale). Nello stesso anno comincia la sua collaborazione professionale con il circuito VivaNetwork, in qualità di fotografo, regista e grafico pubblicitario.




LINK UTILI:

evento fb
https://www.facebook.com/events/223014268192369/

promo video mostra
https://youtu.be/Ux-xYjZOhWA

pagina fb autore
https://www.facebook.com/VincenzoBiscegliePage/

sito web autore
https://www.vinbis.com

profilo linkedin autore
https://www.linkedin.com/in/vincenzobisceglie/


di redazione@laltramolfetta.it
Settembre
Copertina
ULTIME NOTIZIEUltime Notizie
ATTUALITÀ
Concerto
O Soave, Celeste Maria
ATTUALITÀ
Mortatek. Spettacolo di danza
aerea acrobatica
CULTURA
Fermento Antico
dal 29 settembre al 1º ottobre
ATTUALITÀ
AVIS donazione
domenica 24 settembre
ATTUALITÀ
Trani Night Run,
ultimi giorni per iscriversi
CULTURA
Presentazione libro e concorso
don Tonino Bello il 20 settembre
L'altra Molfetta

Condividi su FacebookCULTURA
InURBEM, una mostra d’autore
per celebrare la Pietà a Roma



17/05/2017   Gli scatti di Vincenzo Bisceglie saranno inaugurati domenica 21 maggio, ore 18, museo Diocesano


È passato un anno. Un anno da quel giorno di luce ed emozioni, un ricordo impresso nella memoria e nell'animo di molti.
Con il pellegrinaggio del simulacro della Pietà a Roma, la data del 22 maggio 2016 è ormai entrata nella storia di una collettività, della città e soprattutto dell'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero.
Per celebrare quel momento domenica 21 maggio, alle ore 18:00 presso il Museo Diocesano di Molfetta, sarà inaugurata la mostra inURBEM, la prima mostra fotografica personale di Vincenzo Bisceglie. Una selezione di scatti inediti, di chi quel momento lo ha vissuto intensamente, sotto il sole accecante e gli occhi pieni di bellezza.
La mostra si inserisce nella cornice del più ampio evento “Con fede e devozione” ideato e organizzato dall’amministrazione dell’Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero, che culminerà con la proiezione di un film documentario.
È proprio nel titolo della mostra che si realizza il senso di quel viaggio, di quell'avvicinamento alla Città Eterna e poi l'entrata nel cuore della cristianità, nella Basilica di San Pietro dal portone principale, un onore riservato a pochi.
Una mostra di scatti in cui emerge chiaramente la visione dell'autore, il suo stile che è la sua firma, la volontà di cogliere l'essenza dei momenti, dei gesti umani e gli istanti di fede.
Una mostra che vede la luce grazie all'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero, al circuito VivaNetwork, alla testata giornalistica L'altra Molfetta e al Museo Diocesano di Molfetta.



BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Vincenzo Bisceglie, nasce a Molfetta il 21 giugno 1985, dal padre Alfonso, fotografo che tra gli anni 70 e 90 ha visto riconoscersi premi nazionali ed internazionali per le sue competenze artistiche e fotografiche – tra cui due riconoscimenti dal Ministero dei Beni Culturali come miglior fotografo reportagista e naturalista della Puglia – e la madre Margherita artista modesta e riservata. Fin da piccolo Vincenzo esprime la necessità di comunicare con le immagini. Nel 2010 realizza un’opera multimediale sulla storia ufficiale sul santo patrono della città di Trani “San Nicola il Pellegrino”, lavorando a stretto contatto con il già Vicario Generale della Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie. Nel 2012 realizza per l’associazione di promozione turistica “Opera” assieme alle Regione Puglia gli spot “Settimana Santa in Puglia” e “Patroni di Puglia” per la promozione dei riti quaresimali e le feste patronali pugliesi in particolare nelle fiere di settore. Nel 2014 dirige il suo primo corto “MiCallCenter: la vera storia dei lavoratori italiani”, selezionato in molteplici festival internazionali e proiettato nella serata di premiazione finale come “opera fuori concorso” al festival SEECS Short Film Festival”. Nel 2015 la sua foto intitolata “Neve” viene selezionata ufficialmente dalla rivista “Focus” nell’ambito del concorso “iFocus”, per la migliore fotografia naturalistica del secondo semestre 2015. Nello stesso anno realizza per l’Associazione Imprenditori dell’Area Industriale Molfetta lo spot “Molfetta Export” nell’ambito dell’omonimo progetto di promozione delle eccellenze industriali del territorio in tutto il mondo. Inizia, poi, la collaborazione con la Maestra di danza contemporanea Paola Scoppettuolo (miglior coreografa Italiana per la danza contemporanea 2016, premio “Aurel Millos XVI ed”) di Roma, dirigendo le riprese video e montaggi dei suoi lavori teatrali e ricevendo critiche fortemente positive da esperti di spicco del settore. Sempre nel 2015, realizza il corto “The Window” con Enrico Spadavecchia, sposando la tecnica di ripresa in stop-motion, ricevendo molteplici menzioni ufficiali in diversi festival internazionali fino a fondare la “VinBis.com Video Production” ditta di produzione fotografica e videografica che opera in tutto il territorio nazionale. Nel 2016 realizza con il fratello Fabio Bisceglie, il cortometraggio “Alters” affrontando un tema sensibile quale la malattia mentale (opera in fase di elaborazione finale). Nello stesso anno comincia la sua collaborazione professionale con il circuito VivaNetwork, in qualità di fotografo, regista e grafico pubblicitario.




LINK UTILI:

evento fb
https://www.facebook.com/events/223014268192369/

promo video mostra
https://youtu.be/Ux-xYjZOhWA

pagina fb autore
https://www.facebook.com/VincenzoBiscegliePage/

sito web autore
https://www.vinbis.com

profilo linkedin autore
https://www.linkedin.com/in/vincenzobisceglie/


di redazione@laltramolfetta.it