domenica 24 settembre 2017
 

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

HOMECRONACAPOLITICAECONOMIACULTURA&SPETTACOLISPORTL'ALTRO PREMIOFOTOTECA REDAZIONECONTATTI
ATTUALITÀ

Il lavoro al centro. Il Vescovo
incontra lavoratori e imprenditori



16/05/2017   19 e 20 maggio 2017


La soluzione dei problemi economici e occupazionali, così urgente nell'Italia di oggi, non può essere raggiunta senza una conversione spirituale che permetta di tornare ad apprezzare l’integralità dell’esperienza lavorativa. Per tornare a guardare con ottimismo al proprio futuro, l’Italia deve mettere il lavoro al primo posto.
É l’attenzione che, a partire dal messaggio per la Giornata del 1° maggio 2017, la diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi vuole tenere alta con due appuntamenti promossi dall’Ufficio diocesano per i Problemi sociali ed il lavoro, diretto dall'ing. Onofrio Losito, in collaborazione con l’Associazione Imprenditori dell’area industriale di Molfetta, il Progetto Policoro diocesano e la parrocchia S. Famiglia di Molfetta.
 
• Venerdì 19 maggio alle ore 19, Mons. Domenico Cornacchia, nostro Vescovo, incontrerà lavoratori ed imprenditori della zona industriale di Molfetta presso la sede dell’Associazione Imprenditori dell’area industriale di Molfetta. Lavoro, famiglia e solidarietà il tema della serata, per ribadire come, laddove si riconosce la centralità del lavoro, si può generare un valore economico realmente propulsivo per l’intera comunità anche di fronte ai cambiamenti epocali causati dall’incalzante innovazione tecnologica.
• Sabato 20 maggio alle ore 20, presso la parrocchia S. Famiglia di Molfetta con l’aiuto di don Pinuccio Magarelli, parroco della “zona Industriale”, si rifletterà su come il lavoro umano possa generare quel “valore”, capace di integrare la dimensione economica, un lavoro "libero, creativo, partecipativo e solidale".

Gli incontri sono aperti a tutti.

di redazione@laltramolfetta.it
Settembre
Copertina
ULTIME NOTIZIEUltime Notizie
ATTUALITÀ
Concerto
O Soave, Celeste Maria
ATTUALITÀ
Mortatek. Spettacolo di danza
aerea acrobatica
CULTURA
Fermento Antico
dal 29 settembre al 1º ottobre
ATTUALITÀ
AVIS donazione
domenica 24 settembre
ATTUALITÀ
Trani Night Run,
ultimi giorni per iscriversi
CULTURA
Presentazione libro e concorso
don Tonino Bello il 20 settembre
L'altra Molfetta

Condividi su FacebookATTUALITÀ
Il lavoro al centro. Il Vescovo
incontra lavoratori e imprenditori



16/05/2017   19 e 20 maggio 2017


La soluzione dei problemi economici e occupazionali, così urgente nell'Italia di oggi, non può essere raggiunta senza una conversione spirituale che permetta di tornare ad apprezzare l’integralità dell’esperienza lavorativa. Per tornare a guardare con ottimismo al proprio futuro, l’Italia deve mettere il lavoro al primo posto.
É l’attenzione che, a partire dal messaggio per la Giornata del 1° maggio 2017, la diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi vuole tenere alta con due appuntamenti promossi dall’Ufficio diocesano per i Problemi sociali ed il lavoro, diretto dall'ing. Onofrio Losito, in collaborazione con l’Associazione Imprenditori dell’area industriale di Molfetta, il Progetto Policoro diocesano e la parrocchia S. Famiglia di Molfetta.
 
• Venerdì 19 maggio alle ore 19, Mons. Domenico Cornacchia, nostro Vescovo, incontrerà lavoratori ed imprenditori della zona industriale di Molfetta presso la sede dell’Associazione Imprenditori dell’area industriale di Molfetta. Lavoro, famiglia e solidarietà il tema della serata, per ribadire come, laddove si riconosce la centralità del lavoro, si può generare un valore economico realmente propulsivo per l’intera comunità anche di fronte ai cambiamenti epocali causati dall’incalzante innovazione tecnologica.
• Sabato 20 maggio alle ore 20, presso la parrocchia S. Famiglia di Molfetta con l’aiuto di don Pinuccio Magarelli, parroco della “zona Industriale”, si rifletterà su come il lavoro umano possa generare quel “valore”, capace di integrare la dimensione economica, un lavoro "libero, creativo, partecipativo e solidale".

Gli incontri sono aperti a tutti.

di redazione@laltramolfetta.it