venerdì 26 maggio 2017
 

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

HOMECRONACAPOLITICAECONOMIACULTURA&SPETTACOLISPORTL'ALTRO PREMIOFOTOTECA REDAZIONECONTATTI
LUTTO

La scomparsa del
prof. Peppino Camporeale



16/05/2017   L'Associazione socio-culturale-editoriale EDIRESPA e la Redazione de "l'altra Molfetta" esprimono cordoglio alla famiglia del Prof. Peppino Camporeale, scomparso a 92 anni, preside dell'Istituto Tecnico Commerciale e Geometri dal 1976 al 1990 e Direttore delle Attività Didattiche dell'Istituto Orion dal 1990 al 2005.
Entrato in politica nel 1966, fu prima Consigliere comunale e poi vice sindaco nell'amministrazione Finocchiaro fino al 1983.
Ninnì Camporeale, candidato sindaco del centro-destra nel 2013, così ricorda il padre in un post su Facebook: “Un monumento scolastico per svariate generazioni del novecento, un pezzo di storia culturale e politica della nostra comunità e mio maestro di vita".

di redazione@laltramolfetta.it
Maggio
Copertina
ULTIME NOTIZIEUltime Notizie
ATTUALITÀ
AVIS Molfetta. Donazione
domenica 28 maggio 2017
ATTUALITÀ
Rotary Club. Le Istituzioni
raccontate da un molfettese
CULTURA
Arciconfraternita della Morte.
Sguardi d'Autore dal 21 maggio 2017
CULTURA
InURBEM, una mostra d’autore
per celebrare la Pietà a Roma
POLITICA
Confronto tra i cinque candidati
sindaci al Palato Cafè & Bistrot
CULTURA
L'ALTRA MOLFETTA MAGGIO 2017
IN EDICOLA
L'altra Molfetta

Condividi su FacebookLUTTO
La scomparsa del
prof. Peppino Camporeale



16/05/2017   L'Associazione socio-culturale-editoriale EDIRESPA e la Redazione de "l'altra Molfetta" esprimono cordoglio alla famiglia del Prof. Peppino Camporeale, scomparso a 92 anni, preside dell'Istituto Tecnico Commerciale e Geometri dal 1976 al 1990 e Direttore delle Attività Didattiche dell'Istituto Orion dal 1990 al 2005.
Entrato in politica nel 1966, fu prima Consigliere comunale e poi vice sindaco nell'amministrazione Finocchiaro fino al 1983.
Ninnì Camporeale, candidato sindaco del centro-destra nel 2013, così ricorda il padre in un post su Facebook: “Un monumento scolastico per svariate generazioni del novecento, un pezzo di storia culturale e politica della nostra comunità e mio maestro di vita".

di redazione@laltramolfetta.it